Un traguardo lo raggiungeremo senz’altro. Quello del Giro d’Italia!

Un traguardo lo raggiungeremo senz’altro. Quello del Giro d’Italia!

art-5

Esiste qualcosa di più popolare del ciclismo? Nel dopoguerra aveva più appassionati del calcio e alla radio si ascoltavano le imprese di Bartali e di Coppi, magari in piedi sulla strada per seguire la cronaca trasmessa da un apparecchio radiofonico che qualche negozio metteva a disposizione di tutti.

Ora, dopo diversi anni, il Giro d’Italia (una corsa che nel mondo, per importanza, viene solo dopo il Tour) farà tappa in Romagna, per ben tre giorni! È un Giro che per la prima volta si correrà in ottobre a causa dello slittamento delle date legate alla pandemia. Il tutto si svolgerà dal 3 al 25 ottobre e l’undicesima tappa, quella di mercoledì 14 ottobre, partirà da Porto Sant’Elpidio per arrivare a Rimini. Il giorno successivo, il 15 ottobre, partenza e arrivo saranno a Cesenatico – nella terra di Pantani – con un percorso significativo e impegnativo che ricalca quello della Nove Colli.  Il 16 ottobre la carovana lascerà la Romagna, partendo da Cervia verso Ferrara per poi lanciarsi al traguardo di Monselice per la tappa numero tredici; 192 chilometri che porteranno il gruppo dall’Emilia Romagna al Veneto. 

Saranno tre giorni di festa!

 

Nicola Montanari

home-catalogo home-calendario