Un tour in Italia per presentare la Romagna di ieri, oggi e domani

Un tour in Italia per presentare la Romagna di ieri, oggi e domani

dsc8145

La nostra Riviera a colloquio con l’Associazionismo italiano

Ovvero in giro per l’Italia allo scopo di incontrarvi, per parlare un po’ di tutto, ma in particolare della nostra Romagna, di come è cambiata, di come pensa di vivere – a tempo pieno, tutto l’anno – la sua vocazione all’ospitalità.

Un’iniziativa della Montanari Tour dedicata agli amici sparsi in giro, che su quello che stiamo facendo magari hanno ancora delle idee vaghe; parlo degli amici, abituali ospiti della nostra Riviera, della nostra Romagna solatia, vacanziera e marittima, o di coloro vorrebbero ritornare sulle nostre spiagge (e chi non è mai stato da noi, almeno una volta?). 

Vorrei dir loro, innanzitutto, che se l’estate è finita da un pezzo qui noi non abbiamo chiuso, c’è sempre qualcuno che viene a trovarci, magari per un congresso o una fiera (è terminato da poco Ecomondo), per partecipare ad un Evento o alle proposte di Capodanno… Le novità sono tante, e riguardano l’estate e i restanti mesi dell’anno: dalle Terme di Riccione (con la presenza di fonti termali a pochi metri dalla spiaggia, all’interno di un parco estivo), che si stanno potenziando al massimo con la costruzione di due modernissimi alberghi e di piscine riscaldate all’esterno e all’interno, la prima a dotarsi di certe strutture in aree turistiche balneari, concorrendo così alla grande e nuova proposta  del Mare d’Inverno, alle novità di spiaggia, alla rinascita dei centri storici e dei viali dello shopping …  ma se dovessi sintetizzare al massimo gli ingredienti che meritano la vostra fiducia e la scelta di trascorrere una vacanza in Romagna, io risponderei senza alcun dubbio:

–         la linea blu del Mare Adriatico su cui si affaccia una spiaggia dorata e dotata, una sorta di village lungo 100 km, ricco di tante nuove opportunità, dalla ginnastica dolce alle scuole di ballo, dai concerti all’alba ai piccoli centri-benessere, senza trascurare il tradizionale gioco delle bocce o i salotti sotto l’ombrellone

–         gli Eventi grandi e piccoli che hanno trasformato la Riviera in un grande Palcoscenico, dove però tutti sono protagonisti di uno spettacolo continuo (con all’apice la Notte Rosa)

–         se le cucine regionali italiane sono al primo posto nella graduatoria mondiale, la Romagna, magari soltanto con le sue tagliatelle e lasagne, non vi sembra che possa ambire al titolo di Miss Universo?

–         una storia particolare alle nostre spalle (ricordi il nostro slogan: “volevamo rivoluzionare il Mondo, poi più saggiamente abbiamo finito per ospitarlo”) è all’origine di quella calda ospitalità e cordialità (che tutti ci riconoscono) e che ritrovi nei nostri albergatori come nella gente che incontri per strada

–         una vacanza che può essere, a piacimento, quella botta di vita che rompe la routine quotidiana (divertimento per tutte le età, con l’invito a ballare ovunque, nei dancing, nelle piazze o sull’arenile), oppure un soggiorno capace di offrirti un sereno relax con tanti appuntamenti culturali…

Di tutto questo ed altro parleremo in una serie di incontri, che noi chiamiamo ‘convention’, a partire dal mese di dicembre, la più importante delle quali è quella di Gemonio. Il 15 dicembre, infatti, si terrà un incontro a Gemonio (Varese), con la partecipazione di tutti i Centri Sociali ANCeSCAO della provincia di Varese (circa 90, con migliaia di iscritti); una Convention dedicata alle novità della nostra Riviera, con la partecipazione dell’Assessore Regionale al Turismo della Regione Emilia-Romagna. Sabato 15 Dicembre 2018, alle ore 10.00, presso il Centro Sociale Ricreativo Anziani, in via E. Curti, 8/A, di Gemonio, parteciperanno all’iniziativa  “Destinazione Romagna – l’ospitalità, le donne, la buona tavola, le tradizioni”: SILVIO BOTTER, Presidente Provinciale ANCeSCAO; ANDREA CORSINI, Assessore Regionale Emilia Romagna al Turismo e Commercio; MATTIA GUIDI, per la presentazione del programma “The Show” e “The Dreamer”; GIOVANNINO MONTANARI, Presidente della Montanari Tour e Vice Presidente regionale FIAVET Emilia Romagna-Marche.

A tutti i partecipanti verrà offerta una degustazione di prodotti ittici dell’Adriatico, a cura dei nostri Chef.

Oltre ai propri appuntamenti, la Montanari Tour parteciperà anche alle  due serate promozionali organizzate da Destinazione Turistica Romagna: il 5 dicembre a Milano e il 6 dicembre a Vicenza, e dedicate alla galassia dell’Associzionismo; in quelle occasioni, oltre al workshop con gli operatori ci sarà l’Esposizione delle eccellenze enogastronomiche delle quattro province (Rimini, Forlì-Cesena, Ravenna e Ferrara); a seguire una cena a base di prodotti identificativi della Romagna, con interventi da parte del prof. Angelo Chiaretti, un esperto, un personaggio, capace di coniugare la grande letteratura con la migliore gastronomia tipica del nostro territorio.

Giovannino Montanari

home-catalogo home-calendario