Una spiaggia ancora con le dune: Marina di Ravenna

Una spiaggia ancora con le dune: Marina di Ravenna

Regina” dei lidi ravennati, offre la spiaggia più ampia della costa romagnola: larga e sabbiosa, protetta dalle dune – cordoni sabbiosi creatisi nel tempo e in gran parte ricoperti da vegetazione mediterranea – e delimitata a sud ovest dalle pinete. I pini arrivano a lambire la spiaggia, creando un retroterra ombroso e riservato e un “mondo” naturale ormai in via di estinzione e non rintracciabile altrove.

Oltre ai suoi stabilimenti balneari, moderni e ospita¬li, attrezzati per numerose attività sportive, Marina di Ravenna offre – lungo la spiaggia e ai suoi bordi – un ambiente che appartiene ad una civiltà anteriore al turismo per esaudire una vacanza da sogno: sole e relax.

Al profumo dell’Adriatico si associa l’odore, inconfondibile e piacevole, che scaturisce delle attività portuali. Marina di Ravenna, infatti, confina a destra (guardando l’arenile) con il grande Candiano, il canale che collega Ravenna al mare Adriatico, mentre alle spalle, l’abitato sfuma nella “pialassa” dei Piomboni, canali e bacini di acqua salmastra.

home-catalogo
home-calendario