Il futuro dei Centri Sociali, nella società e nel turismo

Il futuro dei Centri Sociali, nella società e nel turismo

Una stima di 90-100 mila arrivi annui per un milione e mezzo di presenze e un fatturato di 50-60 milioni di euro. Questo il peso del turismo senior in Emilia Romagna.
Un importante spaccato, per capire e conoscere le richieste del turista senior, è rappresentato dal mondo dei Centri Sociali, che proprio a Rimini ha organizzato il “1° Seminario di Formazione per i Consiglieri Nazionali”. La Convention che si è tenuta dal 9 e 10 aprile, con la presenza di tutti i dirigenti dell’Associazione Nazionale dei Centri Sociali – Comitati Anziani e Orti (ANCeSCAO).
Attualmente fanno riferimento all’ANCeSCAO 1391 centri sociali, per un totale di 399.000 iscritti (il 57% donne).
ANCeSCAO – nata il 12 marzo 1990 – si è strutturata in Coordinamenti Territoriali (Regionali, Provinciali, Comprensoriali) e Strutture di base (Centri Sociali).
I Centri Sociali sono frequentati in larga misura da senior (over 65), ma crescono anche gli iscritti appartenenti alla fascia che va dai 50 ai 60 anni, verso i quali l’ANCeSCAO sta costruendo nuove proposte.

Giovannino Montanari

home-catalogo
home-calendario