Il futuro che sta arrivando

Il futuro che sta arrivando

art-1-tonino-guerra-e-fellini

Tonino Guerra e Federico Fellini

“Amarcord è stato il capolavoro dell’amicizia di una vita”

Il Resto del Carlino 

Anch’io ci credo: sarà il Turismo Culturale la dimensione vincente del turismo futuro, come scopo fondamentale del viaggio, dello spostamento (magari abbinato alla vacanza balneare, a quella montana, a quella termale, ecc.); magari, unitamente a quello enogastronomico (anch’esso si sovrappone e si mescola, soprattutto in Italia, al Turismo Culturale); nell’insieme potremmo parlare di un moderno e valido Turismo d’Esperienza.

E’ giunta l’ora di offrire alla domanda italiana e straniera (organizzata, di gruppo, terza età e non solo) qualcosa di nuovo, che da parte nostra vuol dire proporre una vacanza “rigeneratrice” sul mare Adriatico, solare, intensa, ricca di animazione, socialità, relazioni… dotata di una cucina di grande tradizione… che, soprattutto, mira a realizzare un turismo d’esperienza, un turismo culturale, ad esempio legato alla conoscenza dell’antico paesaggio agrario e delle nuove aziende agricole, nonché in grado di realizzare un approccio – non banale – con le tumultuose vicende della Romagna (centrali nella storia italiana): dall’aggressività e dal mecenatismo della Signoria dei Malatesta ai secoli più recenti, quando la regione (Romagna in particolare) divenne laboratorio politico, sociale e rivoluzionario di prim’ordine (nel bene e nel male), per approdare a quella profonda revisione culturale – passando dal Pascoli – culminata nelle opere di Fellini e nella poesia di Tonino Guerra.

Un mix di attività balneare, intrattenimento (musica e ballo), degustazione e  buona divulgazione (enogastronomica e storica); un’occasione per compiere visite, escursioni, ma anche incontri, acquisizione di pubblicazioni… Ma, soprattutto, la possibilità di ascoltare dalla voce degli esperti il racconto dell’epopea malatestiana, la vicenda di Sigismondo, di Isotta degli Atti, di Federico II da Montefeltro… del nostro Rinascimento e dei segreti del nostro entroterra.

 

Cosa ne dite?

 

Giovannino Montanari

home-catalogo
home-calendario