Una fioritura di iniziative

Una fioritura di iniziative

Ecco una piccola antologia delle iniziative, attuate o in programma, in alcuni Centri Sociali italiani.

  • Nei Centri Sociali di Rovigo il mese di maggio è stato dedicato alla valorizzazione del ruolo delle donne (incontri con specialisti sulla tutela della salute, letture a tema, esibizioni canore, conferenze dedicate alla storia di personaggi femminili, corsi per l’uso del computer e del tablet e… tante feste).

  • Nel Centro di Ellera (Perugia) sono stati presentati i libri “Trent’anni di amicizia” e “Dalla Puglia… via Saarland… all’Umbria – Tappe di un migrante italiano”, oltre ad una serata con il laboratorio teatrale e il coro del Centro Sociale (una settimana che ha visto tutti i pomeriggi allietati da tornei di briscola e burraco, balli folkloristici, oltre al pranzo e alla cena sociale)

  • A Salara di Rovigo, un corso di cucina con festa finale

  • A Monreale è stato ricordato, con incontri culturali e conviviali, la figura di Enzo Rossi e il suo grande apporto all’antica arte dei pupari

  • Ad Amendola è stata organizzata la Festa Provinciale dei Centri Sociali del Fermano

  • Al Centro Montanari di Bologna si è tenuto un incontro pubblico sul dialogo inter-religioso (con un responsabile della comunità islamica ed un dirigente dell’Istituto Salesiani)

  • A Gavello di Rovigo, in maggio è terminato l’anno accademico dell’Università Popolare Polesana

  • A Frosinone Festa del Coordinamento Provinciale ANCeSCAO con visita guidata al Museo dell’Energia

  • Nel Centro Anziani di Villadose, nel Veneto, si è svolto il Gala dell’Operetta…

 Come vedete, ogni Centro Sociale in Italia è ormai una fucina di iniziative culturali e sociali.

home-catalogo home-calendario