Ecco un altro vantaggio della maturità: saper gestire il Tempo!

Ecco un altro vantaggio della maturità: saper gestire il Tempo!

art-5-clessidra

Come sappiamo, il valore del tempo è relativo nel senso che accanto alla visione oggettiva dei giorni, dei mesi e degli anni che passano, ne esiste una soggettiva, che è il valore che ognuno dà al proprio tempo, secondo il quale a volte scorre lentamente e altre volte velocemente.

Quando si è giovani “non si ha mai tempo” a causa della poca capacità di gestirlo… solo con il passare degli anni si impara a gestire il tempo, distribuendolo tra gli impegni secondo una gerarchia di valori.

La vera saggezza sta, quindi, anche nel sapere gestire il tempo, che è la cosa che più ci appartiene, come scrisse Seneca a Lucillo:

“… cerca di recuperare e custodire gelosamente il tempo che finora o ti lasciavi portar via o ti veniva sottratto o andava perduto. Una parte del tempo ci è tolta… ma la perdita più vergognosa è quella che avviene a causa della nostra negligenza… ci sbagliamo scorgendo la morte dinanzi a noi; essa, in gran parte, ci sta già dietro le spalle.

Tutti gli anni passati sono nel dominio della morte… non lasciarti sfuggire un’ora sola… se sarai padrone del presente, meno dipenderai dall’avvenire. Niente, all’infuori del tempo, ci appartiene.”

(a cura di Alexia Vanni)

home-catalogo
home-calendario