Ma cos’è questa web reputation?

Ma cos’è questa web reputation?

art-4

La prima volta che ho sentito un giovane albergatore parlare di web reputation – e ne parlava con tanta venerazione – ho pensato che quel personaggio volesse ostentare chissà quale competenza o chissà quale superiorità: e invece non era così, aveva ragione lui, ed avevamo torto noi che eravamo rimasti all’antico “passa parola”. Web reputation, ovvero la nostra reputazione nell’ambito del mondo digitale, del web, nel mondo di internet. Ad esempio se vogliamo capire cos’è la web reputation, dobbiamo tener presente che un ospite veramente insoddisfatto vuole comunicare al mondo la sua insoddisfazione (e con internet è veramente facile), mentre un cliente soddisfatto solitamente non sente il desiderio di farlo sapere ai quattro venti.

Morale: se vogliamo capire come avere una buona reputazione nel web – in tutto quell’oceano social costituito da Twitter, Facebook, Youtube ecc. ecc.dobbiamo calarci nel mondo di queste novità tecnologiche… senza dimenticare però che alla fin fine la web reputation è una conseguenza, è un idea che l’ospite vuole trasmettere “sul nostro chi siamo e sul nostro come lavoriamo”.

Da sola, quindi, la web reputation non può fare miracoli, come non li faceva il marketing “passaparola”.

Si possono spendere milioni in pubblicità, o avere venditori molto impegnati, ma se non si offre un buon prodotto – nel nostro caso, una vacanza adeguata – risulteranno tutti soldi buttati via. Solo con una buona offerta turistica si può sfruttare il marketing “passaparola” o le tecniche del web reputation; nel caso contrario le voci negative, prima o poi, avrebbero il sopravvento.

g.g.

home-catalogo
home-calendario