Che ne direste di chiamarla Costa Amica?

Che ne direste di chiamarla Costa Amica?

Cosa ne direste di chiamare “Costa Amica” la Riviera adriatica dell’Emilia Romagna? Noi ci pensiamo da circa vent’anni, ma per il momento non se n’è fatto nulla. E’ rimasto solo un titolo, che noi della Montanari Tour dedichiamo al catalogo della vacanze in Riviera, ogni anno. E che siamo disposti a cedere.

In fondo, la nostra, è sempre stata un’offerta senza un nome preciso, quanto conciso: pensate, invece, a Costa Brava, Costa Dorada, Costa Smeralda…

Trovarne uno, per la nostra riviera, che fa appello alle nostre qualità migliori non sarebbe male… soprattutto quando queste incominciano ad indebolirsi…

“Costa Amica”, quindi, non è solo una denominazione: rappresenta anche un programma! Spingere l’ospitalità in avanti, sostenendola!

Vieni in vacanza sulla COSTA AMICA! Cosa ne dite?

La cordialità e la capacità di accogliere sono stati fra gli ingredienti principali del nostro successo: è giunto il momento di valorizzarli e di… proteggerli!

COSTA AMICA significa, anche, porre ‘sotto osservazione’ la nostra rinomata capacità di accogliere e di ospitare.

Incidere sull’ambiente – nel suo insieme e in direzione dell’accoglienza e della disponibilità – non è facile. Richiede probabilmente, a monte, un progetto politico e culturale che sia in grado di creare coscienza e stimoli: si può parlare di marketing turistico territoriale, di professionalità, ma si deve anche parlare di solidarietà, di apertura verso gli altri, di interesse per le persone.

L’obiettivo da tener sempre presente è la grande area turistica, la riviera (“costa amica”), come laboratorio di incontri, ma anche di eventi, di costruzione cosciente di una convivenza civile, fatta di rapporti ricchi di significato.

Come vedete “Costa Amica” e quasi… un programma politico!

P.S. Attendiamo un Vostro parere.

home-catalogo
home-calendario