Brevi notizie dal nostro panorama

Brevi notizie dal nostro panorama

L’estate riminese nei luoghi più significativi e originali

Corte degli Agostiniani, Arena Lido, il Cortile della Biblioteca, la piazza sull’acqua del ponte di Tiberio, il Lapidario del Museo. E ancora, la Colonia Bolognese e altri spazi che si aggiungeranno, come gli ex Magazzini Enel, la spiaggia di Marina Grande a Viserba, il parco Marecchia, il Podere dell’Angelo: un circuito di arene e di palcoscenici diffusi che da luglio accendono l’estate culturale di Rimini grazie a cinema sotto le stelle, musica dal vivo, spettacoli teatrali, letture e conferenze. Un totale di oltre 130 appuntamenti – ma il calendario è in costante aggiornamento – che tra il 9 luglio e il 31 agosto offriranno un ricco palinsesto, frutto della collaborazione del Comune di Rimini con le tante realtà private e associazioni che alimentano la vita culturale della città. 

 

A Ravenna da luglio è ripartito l’appuntamento con ‘Mosaico di Notte’

‘Mosaico di Notte’, promosso dal Comune, propone il mercoledì sera due percorsi di visita guidata con apertura di monumenti: prevede la visita alla basilica di San Vitale, al mausoleo di Galla Placidia e da quest’anno anche a Sant’Apollinare Nuovo. Il secondo percorso prevede la visita guidata alle 21 al museo Classis, che resta aperto anche ai singoli fino alle 23. Il venerdì sera sarà possibile l’ingresso serale ai visitatori individuali alla basilica di San Vitale e al mausoleo di Galla Placidia (dalle 21 alle 23, ultimo ingresso 22.45). Obbligatoria la prenotazione dell’orario di accesso nei monumenti, acquistando il biglietto on line sul sito www.ravennamosaici.it. 

 

I mercatini estivi di Riccione

I mercatini di Riccione, ovvero girovagare tra le bancarelle alla scoperta della città

Oggetti usati e curiosità, articoli di piccolo antiquariato, modernariato, vintage, collezionismo nei vari quartieri della città.

I Giardini dell’arte: Via Cilea, il lunedì, fino a metà settembre, dalle 16 alle 24

 

Mercatino di hobbisti, creatori d’opera di proprio ingegno e riuso: Via Tasso

Martedì fino a metà settembre, dalle ore 16 alle 24

 

Viale Gramsci Handmade: Viale Gramsci dall’intersezione di viale Rismondo all’intersezione con viale C. Battisti

Venerdì, dalle ore 18.30 alle 24, dal 3 luglio al 17 ottobre

luglio: 3,4,10,17,24,31 agosto:7,8,14,15,21,28 settembre:4,11,19,26 ottobre:3,10,17

 

La piazzetta delle idee: Piazzetta Parri

Venerdì dal 3 luglio al 30 ottobre dalle 8 alle 13 e sabato dall’11 luglio al 29 agosto dalle 18 alle 24

 

Abissinia: viale San Martino e viale Gramsci

Sabato dalle 16 alle 24, dal 4 luglio fino al 12 settembre

 

A Cesenatico la tradizionale Festa di Garibaldi

Porto canale – ore 9.30: Corteo con Autorità e Garibaldini – ore 11.00: escursione in mare con lancio di corona – Piazza Costa – ore 22: spettacolo di fuochi d’artificio musicali.

Giuseppe Garibaldi, l’Eroe dei Due Mondi, nel  1849, precisamente il 2 agosto, in fuga dalle forze francesi e borboniche, voleva raggiungere Venezia ancora assediata dagli austriaci ed aiutare i patrioti. Il porto di Cesenatico era uno dei principali scali dell’Adriatico dove Garibaldi contava di trovare naviglio sufficiente per l’imbarco. E così fu: si imbarcò con dodici bragozzi e una tartana e dopo una breve navigazione fu intercettato dalla flotta austriaca e costretto a sbarcare vicino a Magnavacca, divenuto poi l’attuale Porto Garibaldi.

 

A Cervia, visite guidate gratuite alla salina Camillone

 I salinari accompagnano i visitatori all’antica salina artigianale, l’ultima rimasta delle circa 150 esistenti prima della trasformazione degli anni ’50, spiegano e mostrano le varie fasi di lavoro in salina che conducono alla produzione del sale “dolce” cervese, presidio Slow Food dal 2004.

home-catalogo home-calendario