Brevi notizie dal nostro panorama

Brevi notizie dal nostro panorama

A Riccione fra discoteche e Viale Ceccarini

Radio Deejay approda a Riccione con Deejay On Ice per 3 giorni di animazione, spettacolo e divertimento che si tengono nella città romagnola per il Capodanno 2020. Saranno coinvolti famosi speaker della radio, insieme ad artisti di fama nazionale. Per brindare insieme a Radio Deejay l’appuntamento è per il 30-31 dicembre 2019 e il 1° gennaio 2020 a Riccione. Nella città si contano più di 300 tra locali e discoteche, alcune delle quali considerate tra le più famose e frequentate al mondo. In occasione della notte di Capodanno, ogni discoteca organizza la propria serata a tema con ospiti d’eccezione e dj di fama internazionale: tra le discoteche più conosciute ci sono senz’altro il Cocoricò, il Peter Pan e il Pascià.  Infatti, l’appuntamento per la sera del 31 dicembre è uno soltanto: quello di Piazzale Ceccarini, dove viene allestito il grande palco dove si svolge il maxi-concerto di Capodanno che vede avvicendarsi famosi artisti italiani, tra cantanti e presentatori.

 

A Bellaria Igea Marina dall’8 dicembre al 6 gennaio e gli imperdibili appuntamenti previsti per la notte di Capodanno.

Una festa, quella del 31 dicembre, che consegna a Bellaria Igea Marina un Capodanno ‘diffuso’ lungo l’Isola dei Platani, per vivere il centro cittadino con un’offerta pronta a soddisfare tutti i gusti. 

E poi la tradizione dei presepi, che si rinnoverà a Bellaria Igea Marina con lo splendido presepe di sabbia allestito a Igea Marina, con gli originali presepi nei tini e soprattutto con quello che, di fronte alla biblioteca, sarà il presepe di ghiaccio più grande d’Italia. 

La grande festa: un Capodanno diffuso, una festa lunga quanto il centro di Bellaria.

La notte del 31 dicembre offrirà lungo il centro di Bellaria punti di intrattenimento musicale davvero per tutti. Già dalla prima serata, la location da non perdere per i più piccoli sarà piazza Matteotti: protagonisti gli idoli dei bambini, Bing e gli youtuber Dinsieme, ed insieme a loro una grande tensostruttura di 10 metri per 6. Spostandosi lungo l’Isola dei Platani si troveranno poi le esibizioni di Giorgio Vanni, interprete di tante sigle di successo dei cartoni animati più amati, anticipato dallo show delle cartoon band Flotta di Vega e Supertele Cartoon, il tributo ai Queen con la cover band Magic Queen, poi ancora una consolle alta sei metri all’altezza di via Mar Tirreno dedicata alla musica commerciale, la postazione ‘clou’ in via Pascoli con i Moka Club e i dj di M2O, un altro dj set ospitato dentro un food truck di fronte alla biblioteca ed infine il concerto di Sergio Casabianca di fronte alla stazione di Bellaria.

  

A Cesenatico, lo spettacolo delle luci della Marineria in acqua

Da domenica 8 dicembre fino a giovedì 12 gennaio, nella splendida cornice del Porto Canale, si potrà passeggiare tra le tradizionali bancarelle del Mercatino di Natale, con tanti prodotti enogastronomici tipici da acquistare o da degustare: decorazioni, addobbi, piante e fiori, gadget, prodotti artigianali, idee-regalo, giocattoli, abbigliamento, oggettistica. Grande protagonista dell’evento sarà il Presepe galleggiante, allestito sulle barche della Sezione Galleggiante del Museo della Marineria. Si tratta di uno spettacolo incredibilmente suggestivo, in particolare di sera, quando tutte le luci della Marineria si specchiano nell’acqua.  Nel pomeriggio, sempre in piazza Ciceruacchio, vengono allestiti laboratori tematici per i bambini, accanto agli stand del Mercatino di Natale.

Al Teatro Comunale di Cesenatico, ogni anno va in scena il Gran Concerto di fine anno allestito ogni volta da compagnie diverse: lo spettacolo inizia alle 21:00 e alla mezzanotte è possibile brindare con gli attori. 

A Cesenatico torna il classico appuntamento di fine anno al Teatro Comunale con “Grand soirée cinemà”, uno spettacolo musicale con l’attrice e narratrice Stefania Stefanin.

A Cervia, tra i Magazzini del sale e Piazza Garibaldi

Cervia festeggia anche quest’anno il Capodanno con un doppio appuntamento, due occasioni per vivere al meglio gli ultimi istanti del 2019 e celebrare l’arrivo del 2020.

La festa si terrà la sera del 31 Dicembre: nella prima parte della serata i locali della piazzetta Pisacane proporranno aperitivi e degustazioni.  Presso i Magazzini del sale, potrete partecipare al classico cenone e assistere all’incendio del Magazzino, show pirotecnico che alla mezzanotte infiammerà i Magazzini.

La serata continua in Piazza Garibaldi con spettacoli e l’apertura straordinaria della pista di ghiaccio.

 

Rimini, nel Centro Storico e Marina Centro: Un mese di musica, arte, spettacoli, iniziative natalizie e grandi concerti

Ogni angolo della città si trasforma in un palcoscenico a cielo aperto per un mese di musica, arte, spettacoli, iniziative natalizie e grandi concerti. Lo spettacolo delle luminarie, le mostre, i mercatini natalizi, i presepi tradizionali e quelli di sabbia accendono l’atmosfera delle festività più attese facendo risplendere l’intera città di una luce nuova e accogliente. Momento clou, come da tradizione, il 31 dicembre con tanti Capodanni “diffusi’”, a partire dal grande concerto di piazzale Fellini, a pochi passi dal mare d’inverno, per proseguire con i tanti capodanni del centro storico.

Periodo di svolgimento: 1° dicembre 2019 – 6 gennaio 2020

Inoltre, il Teatro Galli è pronto per il nuovo atteso appuntamento con l’opera. Dopo La Traviata di Giuseppe Verdi in scena nel marzo scorso, il secondo titolo del 2019 è un altro capolavoro della tradizione italiana, la Norma di Vincenzo Bellini, in scena venerdì 29 novembre (ore 20) e domenica 1° dicembre (ore 15.30).   

Da sabato 26 ottobre 2019 a domenica 26 gennaio 2020: Biblioteca Gambalunga Sale Antiche, Galleria dell’Immagine, via Gambalunga 27 – Mostra in occasione dei 400 anni della Biblioteca Gambalunga di Rimini 1619 – 2019. Mostra dedicata al ricco patrimonio bibliografico e iconografico nel 400esimo anno dalla nascita della Biblioteca Gambalunga.

 Orario: da martedì a domenica: ore 16-19 (chiusura 1° novembre, 25 dicembre)

Visite guidate gratuite su prenotazione: da lunedì a venerdì ore 9-18; sabato ore 9.30, 10.30, 11.30

Ingresso: libero

Ultima ora. Inaugurazione del trasporto metropolitano di costa il 23 novembre p.v. 

Semaforo verde per il Metromare, ex Trasporto Rapido Costiero. Sabato 23 novembre partirà ufficialmente con le sue corse, su gomma e su un percorso dedicato e protetto, fra le stazioni ferroviarie di Rimini e Riccione. “Passaparola. Prova Metromare” sarà la parola d’ordine che accompagnerà tutto il primo lungo weekend, col territorio coinvolto nell’avvio di una infrastruttura destinata a facilitare notevolmente gli spostamenti, a produrre forti risparmi di tempo e dell’impatto ambientale generato dalla sottrazione di mezzi privati dalle direttrici tradizionali che corrono parallelamente al mare.

 

home-catalogo home-calendario